venerdì 18 aprile 2014

Super fashion


Ecco qui la busta magica.
E questa volta è tutta per me.
Nessun nanerottolo da festeggiare al di sotto dei 4 anni anni. Questa busta non contiene alcun invito ad un compleanno.
È un invito ad un cocktail da grandi.
In realtà lo sapevo, la stavo solo aspettando, stando tutta incrociata, che le poste non facessero il solito scherzetto di non trovare il bulding o perdersi per la strada dei 10 mila chilometri che ci dividono dall'Italia.





Pure l'altra mamma nel deserto, quella timida, quella #machimelohafattofare, quella che una volta avvertita al telefono ha detto solo "ah" e pensato "oddio ora che mi metto? le birkestom sono di moda???" "quasi quasi scrivo alla nostra amica fashion blogger Chiara", anzi "chiedo a Nadia di mandarmi con il suo autista una delle tante borse o vestiti che posta su instagram?? tanto ci separano solo 100km da Riyad".
Io, la mamma party girl inside e ormai molto poco outside, era solo tutto gongolante che una sua conoscenza della sua fulgida vita precedente, mossa a pietà dopo aver letto la mia intervista di Moms about Town, avesse pensato di invitarla all'evento di Salvatore Ferragamo per la presentazione della loro collezione di gioielli. Il nostro primo evento nel mondo della moda qui a Kuwait. Dopo infiniti a Milano, grazie alle mie splendide amiche. Ho pensato gli occhi si riempiranno di nuovo di bellezze, girerò con un bicchiere in mano, parlerò di argomenti fondamentali per l'umanità "quella borsa è da infarto", "io preferisco l'altra collezione", "mica male quello" o "ma come è vestita la tipa lì". 
Che sogno un po' di normalità a Kuwait.
Dopo aver fatto finta di coinvolgere il marito "amore, ti ricordi Silvia?? la moglie di Marcello? È stata così carina che mi ha invitato al cocktail della boutique di Ferragamo". "Ah, dai, carina, dove lo fanno??".  
Caspita cos'è questo interesse, non è che vuole venire??? ho pensato.
Con nonchalance, sperando di celare l'agitazione  e smussare un suo interesse ho detto "In un mall" , omettendo di dire al Al-Hamara, che lui adora,  "Ti vai di venire??".
Lui " Ma no, io sto con la piccola, vai con Drusilla, così vi divertiti" e mi fa quello sguardo beffardo, della serie te la sei fatta sotto che venissi pure io ehhh.  
Non vi sto a raccontare l'agitazione di mamma nel deserto Drusilla, LEI, proprio lei, è andata in giro per negozi, poi non contenta, ha voluto pure me, solo che nel frattempo erano arrivate le vacanze, quindi ci siamo mosse con questi tre piccoli selvaggi, che sono la luce del nostro cuore, ma so' veramente troppo amici, non stanno mai fermi, si fomentano, ma giuro nulla l'ha fermata, scalfito la sua volontà di COMPRARE, si è pure portata i figli nel camerino e alla fine la mise giusta è stata trovata. Tanto se sei magra e alta non è così difficile, no? Certo senza gli occhiali sarebbe meglio...ma non chiediamo troppo, abbiamo già rinunciato alle ciabatte.
L'altra mamma del deserto si è ridotta solo all'ultimo secondo, ha aperto l'armadio giusto un'ora prima di uscire di casa. Così voi donne "sagge" imparate a portarvi prosciutti e parmigiano nelle valige e non i vestiti belli comprati in saldo in Italia, si, si prendetemi in giro e canzonatemi dicendo "quante possibilità hai di  usarli qui"??!  
Tiè a tutti, vestito bello in saldo batte prosciutto nascosto.Che nella vita non si sa mai.

 
Arriviamo al fantastico mall. Ma subito capiamo di aver fatto un imperdonabile errore. Tre anni di vita a Kuwait non ci hanno insegnato che la puntualità non si usa, insomma qui si dice "inshallah" ,così come uscire di casa prima delle 21 è disdicevole. "Fa caldo".
Noi da perfette milanesi arriviamo alle 19.02. L'evento era alle 19. 
C'è poca gente, tanti fotografi, ci imbarazziamo un pò, stringiamo in mano l'invito per farci coraggio ed entriamo.
Ecco l'omino che ci offre da bere, io prendo il mio calice di analcolico, e mi aggiro nella boutique. E subito sento la magia che si prova di fronte alla cose belle avvolgermi.
In realtà sento pure il click di una foto, ma faccio finta di nulla.
Il primo impulso è correre a sbirciare le borse, la mia vera passione. Ferragamo è in assoluto il mio brand preferito sia di borse, scarpe e accessori in generale. I colori, le forme, i materiali. Innegabilmente sono pezzi unici, di vera arte. 
Ma la collezione di gioielli, che è nata da pochi anni,  per la prima volta  presentata a Kuwait non è da meno.
Le linee principali sono in oro e oro e preziosi e sono espressione della storia del brand, sviluppate intorno ai loro simboli iconici, Gancino e Vara.
La punta di diamante della collezione sono le Miniature Preziose, riproduzioni fedeli delle scarpe storiche che Salvatore Ferragamo creava per le sue clienti più famose.
Per la prima volta viene offerto un servizio di Made to Order sulla linea Galuchat (Pelle di razza): ogni cliente può creare il proprio gioiello scegliendo fra molteplici colori di pelli e pietre pregiate.
Alla serata è presente pure un maestro orafo che mostra alcune fasi delle lavorazioni.






Noi ci aggiriamo felici. Drusilla inizia a sciogliersi, cerca di bere qualcosa, non assaggia nulla, ha ancora lo stomaco chiuso per l'emozione, poi deve fotografare, deve stare attenta. Finirà per essere, suo malgrado, molto fotografata
Abbiamo la fortuna di scambiare quattro chiacchiere sia con Domitilla Caratti di Lanzacco la responsabile della divisione gioielli e Patrizia Steccato responsabile Marketing.
Domitilla, alle presentazioni non ha potuto fare a meno di dire "certo io Domitilla, tu Drusilla mica male".  Il ghiaccio non poteva essere rotto in modo migliore, e così ci siamo trovate a parlare come solo le donne sanno fare.
E dopo aver subito il nostro interrogatorio sulla collezione, sulla lavorazione e sui pezzi più belli, siamo state noi oggetto delle loro domande, "certo siamo arrivate ieri, abbiamo fatto un giro, complimenti ragazze" ci hanno detto. E fatto quella faccia che hanno tutti quelli che passano da Kuwait e sanno che noi invece ci viviamo.
Due donne deliziose e divertenti.


Peccato che poi è iniziata ad arrivare pure troppa gente, non ci saremmo mai staccate da loro, ci siamo ripromesse di rincontrarci in caso di nuove trasferte a Kuwait. 
Come avevo immaginato la serata è stata bella, leggera e se proprio non è stata come le mie precedenti, perchè la gente, i luoghi erano davvero troppo diversi, ho respirato un'aria familiare, di benessere. Di cose a me care.



Poi...poi ho mandato un messaggio al marito, scoperto che se la stavano spassando, ho preso la bella Drusilla e l'ho portata in un altro posto che da tempo volevo visitare.
Quando ci ricapita di essere carine, libere e in giro dopo le 20.30??
Ma questo ve lo racconto un'altra volta.

Grazie a tutti quelli del team Ferragamo per la bella opportunità. Una serata piacevole e preziosa come i vostri bellissimi gioielli.
Grazie Silvia Agostini...te lo saresti immaginato???




16 commenti:

  1. Che serata!! La preparazione è sempre la parte che più mi piace ma vedo che l'evento vi ha soddisfatte in ugual modo! È bellissimo che vi siate così trovate tra voi due.. Immagino la splendida complicità che oramai vi unisce!!! E ora sn curiosa di saper dove siete andare dopo! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è vero...la nostra amicizia è nata dal bisogno, dal ritrovarsi qui, con figli della stessa età . Invece poi noi ci siamo piaciute davvero e insieme ci divertiamo proprio. E siamo molto allineate. Drusilla è in assoluto la persona che più mi ha dato fiducia. Ed è una cosa meravigliosa avere qualcuno che condivide e si impegna con te in tutto! Crea una forza...che abbatte tutti i prb

      Elimina
  2. Serata entusiasmante ,avete fatto proprio bene ciao carine

    RispondiElimina
  3. WOW!! che invidia!! :-) bellissime donne in un bellissimo posto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai idea quante cose belle ! Grazie

      Elimina
  4. Wowww! Siete i miei miti!! Io vi avrei mandato pure qualcosa, ma vedo che ve la cavate benissimo anche senza aiuto ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti posso assicurare che ci ha pensato !!! Ahhhh Nadia .... Next time vieni con noi!

      Elimina
  5. Ecco, in questo proprio non ci somigliamo. Ma sono contenta per voi.

    RispondiElimina
  6. Dai ma perché dovrebbe togliere gli occhiali? :( Drusilla non ascoltarla :p


    p.s. siete fantastiche. Voglio leggere il seguito ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione lei e' bellissima così ... Ma ormai è' il ns gioco!

      Elimina
  7. Che belle che siete e che bella esperienza che avete fatto.

    RispondiElimina
  8. Stupende le nostre Mimma e Dru.....!!!

    RispondiElimina
  9. Siete tutte davvero carine ! Mamma jago, moky, nonna stefy,mom

    RispondiElimina
  10. Certo che c'avete proprio un cazzo da fare!!!!!! Alessia

    RispondiElimina
  11. Mi è piaciuta un sacco la descrizione del pre-festa, la voglia di cercare l'abito giusto e di prepararsi con cura mi rimanda a qualche anno fa e mi piacerebbe tanto rivivere una serata così!
    Si è proprio sentita l'emozione buona, brave!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marzia hai proprio ragione anche a noi è parso di fare un salto negli anni passati. L'attesa e i preparativi sono sempre la parte migliore.... Un abbraccio

      Elimina

Habibi non fare il timido, lasciaci un tuo pensiero...